Esportazione seme bovino: il certificato sanitario licenziato dal Ministero della Salute

08/11/2017
.

Per poter esportare animali vivi e prodotti da loro ottenuti, alimenti e mangimi, i produttori italiani devono fornire adeguate garanzie igienico-sanitarie alle autorità dei Paesi importatori e la definizione delle garanzie sanitarie da rispettare avviene quasi sempre al termine di una negoziazione tra le parti.
Questo è quanto accaduto anche a proposito del certificato sanitario richiesto per l’esportazione di seme bovino verso il Costa Rica.
La Direzione Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari ha condiviso il testo con gli Assessorati alla Sanità – Servizi Veterinari informando che il certificati sarà presto reso disponibile nella sezione ‘veterinaria internazionale’ del sito del Ministero della Salute.

Fonte: 
Ufficio stampa FNOVI