DGSAF – La registrazione in BDN dei bovini nati in Belgio

09/04/2019
.

Con una nota inviata ai Servizi Veterinari, la Direzione Generale della Sanità Animale ha precisato che il codice identificativo dei bovini nati in Belgio si comporrà della sigla del Paese (BE), di una cifra indicata come ‘check-digit', seguita da 8 cifre.
La precisazione si è resa necessaria a seguito di numerose richieste di chiarimento. Nella nota si precisa che dall'esame dei passaporti di scorta di questi animali risulta che il check digit è parte integrante del codice identificativo ed è rilevabile con la lettura automatizzata dello stesso.
"Pertanto- ha chiarito il Ministero - in BDN il codice dei bovini nati in Belgio deve comprendere il CD e, quindi, la sigla BE deve essere seguita da 9 cifre".

Fonte: 
Ufficio stampa FNOVI