L’Assemblea Nazionale dei Delegati ENPAV approva all’unanimità il Bilancio di Esercizio 2018

03/05/2019
.

L’Assemblea Nazionale dei Delegati Enpav, riunitasi a Cagliari lo scorso 30 aprile, ha approvato all’unanimità il Bilancio di Esercizio del 2018.
In un comunicato diramato dall’Ente di previdenza si legge che “Il patrimonio complessivo si attesta a € 750,2 milioni, in crescita dell’8,2% rispetto a quello del 2018. La gestione contributi evidenzia una crescita netta pari al 5,46% (+ € 5.418.295), a fronte dell’incremento del 5,08% registrato sul fronte delle prestazioni. Stabile sia il rapporto tra iscritti e pensionati, superiore a 4 iscritti per pensionato, sia l’indica di copertura della spesa previdenziale che pari a 2,7. L’esercizio 2018 si chiude con un utile di € 45.186.059”.

L’approvazione del Bilancio è stata preceduta dalla relazione del Presidente, Gianni Mancuso, il quale ha introdotto il suo intervento facendo un focus sull’evoluzione della professione veterinaria "sempre più spesso esercitata in  strutture veterinarie complesse, che assumono la forma giuridica di società, anche di capitali".
Il Direttore Generale, Giovanna Lamarca, con una relazione sulla riorganizzazione che ha interessato la struttura dell’Ente negli ultimi anni e Marcello Ferruggia, Dirigente dei Sistemi Informativi, che ha parlato degli interventi realizzati in tema di cyber security e di adeguamento alla nuova normativa europea sulla privacy, hanno concluso la carrellata degli interventi.

Fonte: 
Ufficio stampa FNOVI