Ennesimo atto di violenza contro un medico veterinario

Solidarietà di Fnovi ai colleghi
03/06/2019
.

Purtroppo le aggressioni contro i medici veterinari non sono infrequenti e per questo motivo Fnovi ha sempre sostenuto la necessità dell’aggravamento di pena per gli atti di violenza subiti dagli operatori sanitari nell’esercizio della loro attività.
L'episodio più recente è di ieri notte e Fnovi esprime solidarietà a Paolo Selleri, collega di Roma, vicepresidente ANMVI e noto per essere anche presidente della sezione capitolina di Enpa, responsabile della struttura la cui vetrata è stata danneggiata.
A tutti i colleghi che lavorano nella struttura medico veterinaria Fnovi invia un messaggio di vicinanza e condanna fermamente ogni bassezza, capace di esprimersi solo mediante la violenza.

Fonte: 
Ufficio stampa FNOVI