RIVALUTARE IL VALORE SOCIALE DELLE PROFESSIONI

Intervista al Commissario UE per il Lavoro e i Diritti Sociali
18/05/2020
.

L'esperienza maturata durante la crisi da COVID-19 ha dimostrato che il valore sociale delle professioni deve essere rivalutato, ad esempio, nella maggior parte degli Stati membri dell'UE gli operatori sanitari sono sottopagati e sottovalutati rispetto allla rilevanza sociale, ha dichiarato il Commissario UE per il Lavoro e i Diritti Sociali, Nicolas Schmit, in una intervista a Euroactiv.

 

"Questa situazione deve essere rivista. Dobbiamo rivedere il valore sociale delle professioni e non limitarci ad avere una gerarchia salariale che a volte non corrisponde al valore sociale", ha detto Schmit.
Ha aggiunto che la crisi da COVID-19 ha aumentato i problemi esistenti nel mercato del lavoro europeo e ha parlato delle sfide del mercato del lavoro dell'UE dopo la pandemia e sul tanto atteso piano di ripresa.
 

FNOVI!
iscriviti alla newsletter di