Fnovi ad Enna per parlare di sviluppo sostenibile delle Aree Interne.

13/06/2022
.

Daniela Mulas ha partecipato, in qualità di relatore, al corso di formazione ed aggiornamento professionale tenuto ad Enna nei giorni 11 e 12 giugno 2022, il corso dal titolo “Sviluppo Sostenibile delle Produzioni Agro-Zootecniche nelle Aree Interne” è stato organizzato dagli Ordini dei medici veterinari delle provincie di Enna e Siracusa, con la partecipazione dell’Ordine dei dottori agronomi della provincia di Enna. Il presidente Carmelo Giadone ha ospitato l’evento nella suggestiva cornice del Feudo San Tommaso.

L’incontro voleva presentare uno spaccato del territorio e delle realtà produttive presenti, evidenziando il ruolo del Medico Veterinario e del Dottore Agronomo, in qualità di garanti della sostenibilità delle produzioni, a significare che ormai il futuro è multidisciplinare e integrato. Vanno coinvolti tutti i soggetti interessati, integrando competenze agricole, sanitarie e ambientali tanto che oggi, i Ministeri della Salute e delle Politiche Agricole parlano all’unisono di approccio integrato.
Le aree interne rappresentano un elemento fondante per la tenuta economica, sociale e ambientale, garantendo alle popolazioni locali la possibilità di un reddito adeguato, migliori condizioni di vita e di lavoro, di fondamentale importanza inoltre il ruolo svolto nel mantenimento dei paesaggi in tutte quelle zone in cui gli animali assumono la parte foraggera direttamente attraverso il pascolamento, fungendo da custodi e ripulendo aree che altrimenti sarebbero abbandonate.
L’allevamento, in queste zone, riveste una grande importanza sociale, evitando lo spopolamento dei piccoli borghi rurali con conseguente perdita di tante tradizioni che rappresentano oggi uno dei punti di forza più grandi del nostro Paese.
Medici veterinari ed agronomi sono impegnati nella sostenibilità delle produzioni agroalimentari tradizionali che rappresentano la base per avviare politiche serie di sviluppo del turismo rurale e, unitamente alle DOP ed alle IGP, sviluppare e rilanciare il comparto agroalimentare del territorio. All’incontro ha partecipato Gaetano Penocchio che ha portato il saluto dell Fnovi e riflessioni in ordine alle certificazioni sul benessere animale. Molti i partecipanti ad un evento di grande attualità promosso dai presidenti Carmelo Giadone e Dino Gissara.

 

FNOVI!
iscriviti alla newsletter di